Due bronzi per lo Judo Club Ventimiglia al Trofeo Internazionale “Mon Club”

2014_JudoVentimiglia_MonClub

Week end impegnativo per gli atleti dello Judo Club Ventimiglia che sabato 11 ottobre hanno preso parte allo stage agonistico tenuto dal Maestro Alessandro Bruyere presso la palestra dello Judo Club Sakura di Arma di Taggia e nella successiva giornata di domenica 12 hanno preso parte al 9° Trofeo Internazionale Mon Club disputatosi a Gerenzano (VA).

Allo stage tenuto dal Maestro Bruyere hanno partecipato Maruska Iamundo, Gianmaria Pappalardo, Tamara Iamundo, Giulia Zuppardo, Riccardo Pappalardo e Isabel Giansana.

Gli allenamenti si sono svolti per fasce d’età. Molto interessanti gli spunti tecnici forniti dal Maestro Bruyere con progressioni didattiche differenziate a seconda dell’età degli atleti.

Domenica trasferimento a Gerenzano (VA) per partecipare al Trofeo Internazionale Mon Club che ha visto scendere sul tatami ben 550 atleti in rappresentanza di 95 Società, provenienti da molte regioni d’Italia oltreché da Svizzera, Albania e Bielorussia. Numerosa e qualificata la partecipazione in tutte le categorie, con gli incontri che si sono protratti fino a tarda sera.

Tre i portacolori dello Judo Club Ventimiglia impegnati nella competizione, tutti appartenenti alla classe Esordienti B.

Due medaglie di bronzo conquistate da Tamara Iamundo e Giulia Zuppardo sono il bottino raccolto dagli atleti ventimigliesi.

Ha partecipato alla trasferta anche Riccardo Pappalardo, che partito bene vinceva per Ippon il primo incontro, rimanendo poi sconfitto al secondo turno da un forte avversario piemontese. Durissimo il sorteggio che vedeva Riccardo inserito in una poule con atleti già medagliati ai Campionati Italiani di categoria. Ad ogni modo l’atleta dello Judo Club Ventimiglia ha fatto vedere un buon judo e una buona determinazione che lo aiuteranno ad ottenere risultati migliori in futuro.

Per Tamara Iamundo il primo posto nella categoria era cosa più che fattibile ma una leggerezza commessa al secondo turno la vedeva costretta ad affrontare il girone dei recuperi per arrivare a conquistare il terzo posto finale. Anche per lei una buona gara con tre vittorie per Ippon su quattro incontri disputati.

Giulia Zuppardo, alle prime esperienze fuori regione, deve accontentarsi del terzo posto. Con una maggiore maturità agonistica sicuramente avrebbe potuto ottenere un risultato migliore.

Gli atleti in gara sono stati seguiti dalle allenatrici Antonella e Katya Iannucci.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...