RSS

Assoluti ed Esordienti B: un’ottima giornata per lo Judo Club Ventimiglia!

10 Nov

2014_JudoClubVentimiglia_Qualificazioni

Domenica 9 novembre il “Pala Lino Maragliano” di Genova Prato ha ospitato le fasi regionali di qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti (Junior e Senior Cintura Nera) ed Esordienti B (nati nel 2000-2001).

L’organizzazione come sempre è stata curata dal Comitato Regionale Ligure della FIJLKAM settore judo.

Per lo Judo Club Ventimiglia è stata un’ottima giornata: 4 atleti partecipanti e 3 qualificati vincendo le rispettive categorie di appartenenza. Decisamente “Nu juorno buono (cit. Rocco Hunt)”.

Prima a scendere sul tatami è stata Maruska Iamundo che si è imposta con maestria e netta superiorità nella per lei nuova categoria dei 52kg. Ha acquisito così il diritto di partecipare alla finale nazionale dei Campionati Italiani Assoluti che si svolgerà ad Asti il prossimo 30 novembre. Nel settore femminile, Maruska sarà l’unica ragazza a rappresentare la provincia di Imperia agli Assoluti.

I Campionati Italiani Assoluti sono la competizione più ambita dell’anno in campo nazionale e prevedono la partecipazione degli atleti delle Squadre Nazionali e dei Gruppi Sportivi Militari.

Successivamente sono iniziate le gare riservate alla classe Esordienti B. In questa fascia d’età 3 erano i rappresentanti dello Judo Club Ventimiglia. Tamara Iamundo (52kg) e Riccardo Pappalardo (45kg) hanno vinto con autorevolezza le rispettive categorie di peso e con immensa soddisfazione hanno staccato il biglietto per le finali nazionali previste il 6 e 7 dicembre al “Centro Olimpico Matteo Pellicone” di Ostia Lido.

Peccato per la mancata qualificazione della giovane Giulia Zuppardo che, tradita dall’emozione, non è riuscita ad andare oltre il terzo posto che purtroppo non è stato sufficiente per ottenere il pass.

I Maestri Rocco, Antonella e Katya Iannucci, che hanno seguito in gara i ragazzi, sono molto contenti per l’esito dell’impegnativa giornata e, al di là del risultato sportivo, per l’impegno, la voglia di fare e la perseveranza mostrata dagli atleti in tutto il periodo di avvicinamento e preparazione alla gara.

Adesso si continua a lavorare con umiltà, consapevoli della difficoltà del compito ma motivati a dare il meglio di se stessi.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 10 novembre 2014 in Senza categoria

 

Tag: ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: