EUROPEAN CUP JUNIORES LIGNANO 2015

MARUSKA IAMUNDO ALLA COPPA EUROPA JUNIORES DI LIGNANO

024 2015_ECJ_LIGNANO1 2015_ECJ_LIGNANO2 2015_ECJ_LIGNANO3

Questo week end, Lignano Sabbiadoro ha ospitato la European Cup Juniores, tappa italiana dell’IJF World Tour Juniores, organizzato per l’Italia dal Judo Kuroki Tarcento.

Sui tatami del PalaGetur di Lignano si sono confrontati 416 atleti in rappresentanza di 25 Nazioni.

La due giorni friulana ha assegnato preziosi punti della Ranking List Mondiale under 21 e ha visto scendere in campo i migliori Juniores d’Europa decisi a testare la piazza internazionale e il momento di forma proprio a Lignano.

Alla manifestazione hanno aderito ben centotredici atleti italiani, sessantasei uomini, quarantasette donne, che hanno fatto valere il requisito previsto per la partecipazione al circuito internazionale (come avviene per tutte le tappe dell’IJF World Tour secondo quanto sancito dal Regolamento Federale) e hanno fatto dell’Italia, come era prevedibile, la Nazione più rappresentata.

 Tra gli atleti italiani in gara anche la nostra Maruska Iamundo, impegnata nella nuova categoria di peso dei 52kg. Oltre a Maruska sono scese in campo tutte le migliori italiane decise a conquistarsi un posto al sole a livello internazionale.

Nel complesso la categoria dei 52kg vedeva ai nastri di partenza 32 judoka. L’atleta dello Judo Club Ventimiglia ha superato brillantemente il primo incontro battendo la serba Tamara Jovanovic, ma purtroppo veniva sconfitta al secondo turno dalla norvegese Madalene Rubistein.

Piccola consolazione per la judoka ventimigliese è rappresentata dal fatto di essere stata l’unica azzurra in gara nei 52kg ad aver passato il primo turno.

Nell’insieme comunque si è trattato di un’esperienza positiva ed importante in vista della partecipazione all’attività internazionale. Maruska ha fatto vedere delle cose ben fatte anche a questo livello e non è da poco. La Coppa Europa di Lignano è stata sicuramente un’ottima occasione di crescita, che spinge ad andare avanti con determinazione ed impegno, facendo tesoro dell’esperienza vissuta.

Per Maruska, durante il 2015, sarebbe importante riuscire a partecipare ad altre tappe della European Cup Juniores, come ad esempio Berlino, Praga o Leibnitz, al fine di poter ampliare l’esperienza agonistica internazionale e crescere ancora di livello, continuando a rappresentare con orgoglio la Città di Ventimiglia in tutta Europa.

Purtroppo i costi sono eccessivamente gravosi sia per la famiglia sia per la Società Sportiva e questo rappresenta un ostacolo difficilmente sormontabile in assenza del dovuto sostegno all’attività agonistica.

La presenza di alcuni sponsor privati sarebbe pertanto auspicabile per continuare a garantire a Maruska la partecipazione all’attività di alto livello ma anche per far crescere dietro di lei tanti altri giovani che praticano questo sport.

Senza dimenticare che partire da una città di periferia come la nostra e arrivare a combattere con merito e onore sui tatami dell’IJF World Tour è già una grande vittoria!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...