RSS

Campionati Italiani Juniores 2015

04 Mag

Splendida medaglia di bronzo per Maruska Iamundo

I Campionati Italiani Juniores svoltisi a Conversano (Bari) portano allo Judo Club Ventimiglia una splendida medaglia di bronzo nella categoria dei 52kg, conquistata da Maruska Iamundo che così, con grande autorevolezza, torna sul podio tricolore.

2015_C.I.JU_IAMUNDO3

Per l’atleta dello Judo Club Ventimiglia si tratta del terzo podio ai Campionati Italiani, dopo il bronzo di Ostia nel 2012 nella classe cadetti e l’argento di Andria nel 2013 nella classe juniores, la consacrazione tra le migliori atlete italiane è arrivata con la conquista della medaglia di bronzo nuovamente nella classe juniores nel 2015.

2015_C.I.JU_IAMUNDO22015_PODIO IAMUNDO1

Da sottolineare il valore del risultato per l’atleta ventimigliese capace di conquistare i vertici nazionali in due differenti categorie di peso 57 e 52kg.

La gara è stata intensa ed emozionante con tutte le migliori specialiste azzurre decise a conquistare un posto sul podio tricolore.

Per Maruska sei incontri disputati in totale: partita bene con due nette vittorie, ha subito una battuta di arresto al terzo turno e poi avanti tutta nel girone dei recuperi collezionando altre tre vittorie di fila che ne sanciranno il terzo posto finale.

2015_C.I.JU_IAMUNDO001

Ancora una volta Maruska ha messo in campo tutte le sue grandi dote atletiche e tecniche mostrando anche un grande carattere e una notevole maturità agonistica.

L’atleta è stata seguita in gara dalle allenatrici Antonella e Katya Iannucci, soddisfattissime del grande risultato raggiunto, frutto dell’impegno dell’atleta ma anche di tutto il lavoro di staff che quotidianamente viene svolto.

2015_C.I.JU_IAMUNDO4

La lunga giornata di Conversano è iniziata con la premiazione da parte della FIJLKAM delle vincitrici del Grand Prix Italia Juniores 2014. Nuovamente la Iamundo si aggiudica il riconoscimento, aggiungendo così un altro importante alloro alla sua brillante carriera.

Maruska, cintura nera 2° dan, pratica lo judo da “soli” otto anni ma vanta un curriculum di tutto rispetto: 3 podi ai Campionati italiani, 2 volte vincitrice del Grand Prix Italia, 8 podi in tappe del Grand Prix Italia.

Una medaglia ad un Campionato Italiano è il giusto premio per tutto il duro lavoro svolto quotidianamente ed è un grande risultato ma per poter ampliare l’esperienza agonistica internazionale e crescere ancora di livello, sarebbe importante riuscire a partecipare ad altre tappe della European Cup Juniores, come ad esempio Berlino, Praga o Leibnitz. Purtroppo gli alti costi di partecipazione rappresentano un grosso ostacolo e quindi sarebbe auspicabile la collaborazione con aziende locali per poter consentire all’atleta di prendervi parte.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 4 maggio 2015 in Senza categoria

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: