RSS

Lo Judo per i bambini: aspetti motori, psicologici, sociali ed educativi

08 Set

“Mamma, mi porti a fare Judo?”

“Certo! Lo Judo è gioia, divertimento, socializzazione”

2016_judo-bambini-2

Come sappiamo tutti, praticare una attività sportiva è molto importante, soprattutto per i più giovani. Quello che forse sappiamo meno, è che lo Judo è l’attività sportiva educativa per eccellenza per i bambini perché favorisce la socializzazione, insegna il rispetto delle regole, sviluppa tutte le capacità motorie e migliora l’equilibrio psico-fisico. La pratica dello Judo, intesa come buona pratica didattica, è un ottima alleata della famiglia e della scuola per l’educazione e la formazione dei giovani.

Non solo, ma tra i molteplici benefici della pratica dello Judo fin da giovanissimi troviamo anche: aumento della capacità di concentrazione, dell’impegno, maggiore consapevolezza di sé (coscienza delle proprie azioni, delle proprie potenzialità e dei propri limiti) e migliori risultati scolastici.

Sport di equilibrio fisico e psichico, lo judo permette al bambino di muoversi liberamente e di esprimere ampiamente la propria vitalità, riuscendo a trasformarla in energia positiva. Il piacere di vedersi progredire lezione dopo lezione, procura una gioia incommensurabile e rafforza la percezione di auto-efficacia di ciascun ragazzo.

Lo judo, inoltre, pur essendo uno sport individuale, si pratica sempre in gruppo, pertanto esso diventa un efficace mezzo di socializzazione che insegna ai bambini il rispetto reciproco, la correttezza, l’amicizia e l’aiuto vicendevole.

Avvicinarsi alla pratica dello Judo, consente uno sviluppo armonico del corpo, delle capacità cognitive e l’acquisizione di uno stile di vita sano ed attivo, combattendo la sedentarietà e traendo enormi benefici per la salute. È stato infatti ampiamente dimostrato che la pratica sportiva giovanile è fondamentale per prevenire patologie di sistemi ed apparati, consentire un adeguato sviluppo delle funzioni mentali ed evitare il rischio di sovrappeso ed obesità.

L’attività motoria proposta negli allenamenti di judo è differenziata per fasce di età, senza mai forzare le tappe di evoluzione e maturazione del bambino e fornendo adeguati stimoli emotivi con ricadute positive sul piano fisico e comportamentale.

Logo_FIJLKAM_Oriz_Colori

Naturalmente, nei Club affiliati alla FIJLKAM (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali), l’offerta didattica per i settori giovanili (bambini – fanciulli – ragazzi – esordienti) è in accordo con i programmi di avviamento allo Judo della Federazione e tutti i corsi sono tenuti da docenti in possesso della qualifica di insegnamento federale, indice di alta professionalità.  Gli insegnanti aiutano i loro giovani allievi ad apprendere i valori dello Judo così come i fondamenti delle tecniche.

L’età ideale per cominciare la pratica dello Judo è intorno ai 4 – 5 anni.

Le lezioni sono principalmente basate su attività ludico-ricreative che, oltre ad essere una vera e propria scuola di vita, guidano il bambino alla scoperta di se stesso e del mondo, favoriscono la socializzazione con i pari e con gli adulti significativi.

Praticare judo, dunque, significa star bene con se stessi, conoscere il proprio corpo, esplorare lo spazio, comunicare e relazionarsi con gli altri in modo adeguato ed efficace, collaborare e condividere esperienze ed obiettivi, apprendere la capacità di modulare e controllare le proprie emozioni e il proprio comportamento (autocontrollo).

A livello motorio lo Judo sviluppa ed affina la coordinazione dinamica generale ed oculo-manuale e l’equilibrio, così come consente di acquisire una perfetta padronanza degli schemi motori e posturali in continuo adattamento alle variabili spaziali e temporali.

Una caratteristica peculiare dello judo, che lo differenzia da tutte le altre attività sportive, è quella di svolgersi su appositi materassini (detti tatami) e, soprattutto, a piedi nudi, migliorando la postura e l’equilibrio e consolidando la sensibilità propriocettiva e la capacità cinestesica.

Elemento basilare nell’apprendimento dello judo è imparare a cadere, e, conseguentemente, a rialzarsi senza farsi male. Infatti prima delle tecniche di combattimento si devono studiare le cadute: all’indietro, sul fianco e in avanti. Imparare le cadute è fondamentale per tutti: saper cadere dà sicurezza in qualsiasi momento della vita, sia praticamente, proteggendo il corpo e salvaguardandolo da danni e traumi, sia mentalmente rafforzando la capacità di controllo e di equilibrio.

Il giovane judoka apprende competenze chiave in termini di educazione alla legalità e alla cittadinanza attraverso i principi propri dello judo. Infatti, il bambino, opportunamente guidato dal Maestro e integrato nel gruppo di allenamento, impara a rispettare le regole concordate e condivise e i valori etici che sono alla base della convivenza civile. In quest’ottica trovano fondamento i valori educativi dello judo: rispetto per sé, per l’avversario e per il Maestro, lealtà, responsabilità, collaborazione, controllo dell’aggressività, negazione di qualsiasi forma di violenza.

Il CIO (Comitato Olimpico Internazionale) considera lo Judo, sport olimpico dal 1964, come lo Sport più completo poiché in grado di migliorare la qualità della vita di chi lo pratica.

In definitiva…… lo JUDO per i bambini è un GIOCO MERAVIGLIOSO ed anche una fantastica SCUOLA DI VITA!

 (a cura di Antonella Iannucci, Coordinamento Provinciale FIJLKAM Imperia settore Judo)

Settimanale LaRiviera edizione del 08/09/2016.

http://www.fijlkam.it

Advertisements
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 8 settembre 2016 in ARTICOLI JUDO

 

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: